+39 333 1419279 info@enjoycortina.com
+39 333 1419279 info@enjoycortina.com
Price
From€590
Nome completo *
Indirizzo e-mail*
Data del viaggio*
Persone *
La tua richiesta *
* I agree with Terms of Service and Privacy Statement.
Please agree to all the terms and conditions before proceeding to the next step
Save To Wish List

Adding item to wishlist requires an account

72

Perché prenotare con noi?

  • Miglior prezzo garantito
  • Assistenza clienti
  • Viaggi, escursioni ed eventi su misura
  • Siamo esperti del territorio

CONTATTI

Al momento l’ufficio è aperto solo previo appuntamento!

+39 333 1419279

+39 0436 867274

info@enjoycortina.com

TOSCANA e UMBRIA

0
  • 4 Giorni
  • Minimo 2 pax
  • Albergo in B & B

Al confine tra Toscana e Umbria, dove il paesaggio è addolcito da morbide colline, campi coltivati infiniti e romantici filari di cipressi, si trova una delle zone più suggestive del centro Italia.

Un modo originale e stimolante di visitare luoghi dove pace e silenzio regnano incontrastati e dove la natura, strategicamente addomestica dall’uomo per coltivare viti e ulivi, è la protagonista di uno spettacolo che a tratti è tanto affascinante da sembrare irreale, quiasi magico.

Servizi inclusi

  • Hotel Cavalieri Hotel *** o similari al lago Trasimeno
  • Tutto compreso – esclusi i pranzi e bevande ai pasti

Altre Informazioni

  • Carta d'Identità in corso di validità
  • Green pass - COVID 19
  • Gli ingressi da pagare in loco sono circa 2,50 € a persona e comprendono gli auricolari alla Basilica di San Francesco ad Assisi
  • Per motivi organizzativi l'ordine delle visite potrà subire delle variazioni.
PROGRAMMA

1° giorno: Partenza in comoda navette da Cortina e Cadore > CITTA' DI CASTELLO > PERUGIA > LAGO TRASIMENO CITTÀ DI CASTELLO.

L’Umbria è un territorio ricco di bellezze naturali, di storia e di cultura. I suoi monumenti, gli edifici civili, le chiese gotiche, i conventi e i borghi medievali raccontano storie senza tempo, stagliandosi tra il verde delle colline e l’azzurro del cielo. Città di Castello è una delle città più rappresentative e una delle città maggiori della provincia di Perugia. E’ legata alla Toscana e alle Marche ed è sospesa tra la cultura umbra ed etrusca. Breve visita libera della città. Pranzo libero e partenza in direzione di PERUGIA. La
cittadina umbra custodisce tesori artistici e monumentali che ne testimoniano il ricco passato e rendono giustizia al primato culturale del nostro Paese. Anche se conserva l’aspetto e il ritmo di vita di un piccolo borgo medievale fortificato, Perugia ha una vita cittadina molto intensa, legata soprattutto alla presenza di una delle più antiche Università degli Studi della Penisola (fondata nel 1308), oltre che della maggiore Università per stranieri d’Italia. Partenza in direzione del Lago Trasimeno. Sistemazione nelle camere riservate in hotel ***. Cena e pernottamento.

2° giorno :MONTALCINO > PIENZA > MONTEPULCIANO > LAGO TRASIMENO

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione di MONTALCINO. Visita libera di questo incantevole borgo medievale, quasi fiabesco, circondato da una possente cinta muraria e dominato da un antico castello di autentica perfezione architettonica. Montalcino è una bellissima città storica immersa nello splendido paesaggio del Parco Naturale della Val d’Orcia e rinomata in tutto il mondo per la straordinaria produzione del prezioso Brunello di Montalcino. Proseguimento per PIENZA. Pienza gode di una posizione davvero strategica arroccata sulla cima di un colle che domina tutta la valle dell’Orcia con una vista mozzafiato. Visita libera del borgo. Pranzo libero. La giornata prosegue con la visita di MONTEPULCIANO. Arroccata sulla cima di un colle, Montepulciano è una cittadina medievale di rara bellezza che sicuramente merita di essere visitata. Un borgo unico con eleganti palazzi rinascimentali, antiche chiese, splendide piazze e piccoli angoli nascosti. Da Montepulciano, inoltre, si gode di un favoloso e sconfinato panorama sulla Val d’Orcia e la Val di Chiana. Suntuosi palazzi signorili si susseguono uno dopo l’altro, fino a che si giunge di fronte alla Chiesa di Sant’ Agostino, progettata da Michelozzo, importante artista che operava per la potente famiglia dei Medici. Al
termine delle visite rientro in hotel. Cena e pernottamento.

3° giornoASSISI > SPELLO > SPOLETO

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione di ASSISI. Luogo magico e unico al mondo, legato alla storia di San Francesco che qui visse e operò, Assisi è un piccolo borgo medievale rimasto intatto per secoli. Ancora oggi è avvolto da una massiccia cinta muraria ed è dominato dalla mole della Rocca Maggiore e della grande Basilica. Qui, davanti alla bellezza delle piccole stradine, sembra che il tempo non sia mai trascorso. Visita guidata della città con soste alla Basilica di San Francesco, alla Chiesa di Santa Chiara e nel centro antico con la Piazza del Comune, il Tempio di Minerva, la Torre Civica ed il Palazzo del Capitano del Popolo. Pranzo libero. Proseguimento per SPELLO. Cittadina annoverata tra i borghi più belli d’Italia e famosa per il prezioso olio extravergine d’oliva. Visita del centro storico e della Chiesa di Santa Maria Maggiore con gli splendidi affreschi del Pinturicchio. Spello è conosciuta soprattutto per le magnifiche Infiorate, composizioni floreali create ogni anno in occasione del Corpus Domini. Al termine, proseguimento per SPOLETO. Antica capitale dei duchi longobardi, Spoleto lascerà senza fiato grazie alla ricchezza del patrimonio storico-artistico cittadino, testimonianza delle più diverse epoche storiche che la videro protagonista. Visita del Duomo e della Piazza della Libertà con passeggiata per le stradine del centro storico. Al termine delle visite rientro in hotel.
Cena e pernottamento.

4° giornoSIENA > e rientro in Cadore -Cortina

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione di SIENA. La bellezza di Siena si apprezza solo qualche
giorno dopo averla lasciata. Quando si è lì, troppo impegnati a cercare di vedere il più possibile, non ci si rende conto subito della bellezza di questa cittadina al centro della Toscana. I ricordi emergono solo qualche giorno dopo: per prima torna alla mente Piazza del Campo con il Palazzo Pubblico e la Torre del Mangia; poi il bianco e nero del Duomo, il Battistero e tutto il resto. Ma forse più di tutto si ricorda il colore delle facciate dei palazzi e dei tetti, quel “Terra di Siena” conosciuto in tutto il mondo che rende il paesaggio cittadino coerente, armonioso e bello da guardare. Forse è questo che rende Siena così affascinante e amata: è rimasta intatta come nel Medioevo ed è una specie di viaggio nel tempo, la ricerca di un’epoca d’oro che apparteneva a molte altre piccole e grandi città italiane e che non ritornerà più. Visita con guida della città.

Pranzo libero e partenza per il viaggio di ritorno, con arrivo previsto in serata.